Traumi e rifugi psico-sociali a un anno dalla pandemia Covid-19

Traumi e rifugi psico-sociali a un anno dalla pandemia Covid-19

A distanza di circa un anno dalla pandemia Covid-19, C.O.I.R.A.G. propone un evento formativo per approfondire le modalità, individuali e collettive, di reazione al trauma, in particolare attraverso l’attivazione di “rifugi mentali e psicosociali”. Tale postulato fa riferimento a fenomeni difensivi universali, di difficile manifestazione e comprensione, che sottostanno alle interazioni, con un potenziale distruttivo peculiare per l’individuo e i gruppi di cui è parte. Il workshop si compone di un modulo teorico con la relazione magistrale di Marina Mojovic (che porterà l’esperienza maturata in ex-Jugoslavia all’indomani del conflitto bellico) e l’intervento di Giovanna Cantarella in qualità di Respondant e un modulo esperienziale attraverso la partecipazione a gruppi mediani ed allargati, dove sperimentare dal vivo come il gruppo possa promuovere il processo di pensiero e di ripresa psico-sociale post trauma. Info: lectures2021@coirag.org.

Le iscrizioni sono aperte sul sito IKOS ECM FINO AL 31.01.2021

L’ EVENTO E’ ACCREDITATO PER LE PROFESSIONI SANITARIE CON 6 ECM. ed è patrocinato dalla GASI (Group Analytic Society  International) con la partecipazione delle Associazioni federate Apragi Gruppoanalisi di Torino, Apragip Psicodramma, A.P.G. di Milano, Ariele Psicoterapia di Brescia , AS.VE.GRA. di Padova, Laboratorio di Gruppoanalisi-Centro di Torino e S.I.Ps.A.
Visiona tutto il programma su: https://coirag.org/…/locandine…/Grupanalyticlectures.pdf